Itinerari ed informazioni per viaggiare in Marocco

Viaggi in Marocco

Draa e Dades

ksour, agadir, kasbah: espressioni di un’architettura che da materiali poveri ha saputo ricavare opere ricche di fascino ed eleganza. Le valli coperte di palmeti e le alte montagne incise da impressionanti gole, le sabbie dorate delle dune e gli alti passi dai panorami spettacolari: una natura inebriante! Il caos dei suk, il profumo delle spezie, i colori dei costumi berberi, il bailamme della Jemaa el Fna sono realtà quotidiane. Un viaggio breve ma davvero coinvolgente in una realtà vicina, ma così sconosciuta...

...programma di viaggio dettagliato

Sahara Atlantico

le acque dell’oceano si frangono sulla Plage Blanche bordata da dune, lambiscono la foce del Draa e si insinuano tra le sabbie della laguna di Naila. Il Sahara, con i suoi spazi infiniti, gli incredibili cieli stellati, le sequenze di morbide dune, i silenzi, inizia qui. Lungo il percorso, sulle tracce delle carovane un tempo numerose, punti d’acqua inattesi, cascatelle, oasi, palmeti. Serate intorno al fuoco, notti sotto la tenda, passeggiate tra le dune, soste ai siti d’arte preistorica, incontri con i nomadi: ingredienti tipici di un viaggio nel deserto!

...programma di viaggio dettagliato

I deserti del Marocco -NOVITA' 2018-

Un itinerario inedito che tocca i due grandi erg del Marocco: Chebbi e Chegaga. Chilometri di dune di sabbia fine di vari colori che si rincorrono creando uno spettacolo incredibile ed un insieme di emozioni che è difficile descrivere: senso di libertà, sgomento, gioia e ammirazione… . Il silenzio, il vento, il sole, l’immensità… Senza scordare altri scenari tutti da godere: le ampie oasi, i palmeti infiniti, le aspre montagne, le impressionanti gole e le splendide testimonianze architettoniche del popolo berbero. Marrakech, per finire in bellezza, sintesi perfetta delle anime del sud marocchino. 

...programma di viaggio dettagliato

Grande spedizione - Dal Marocco alla Guinea Bissau

Dedicato ai viaggiatori curiosi, amanti dell’Africa e della varietà di esperienze che sa offrire.
Un sorprendente viaggio attraverso un’incredibile varietà di paesaggi. Ci si sposta grazie a ben dieci differenti mezzi di trasporto, prediligendo ogni volta i più adatti a percorrere ed apprezzare altrettanti ambienti naturali. L’itinerario è accuratamente studiato per portare alla scoperta di luoghi dove l’arrivo di uno straniero è ancora un evento eccezionale. Intelligenza e flessibilità sono le attitudini necessarie per questo viaggio “oltre i sentieri battuti”.

...programma di viaggio dettagliato

Castelli di Terra -NOVITA' 2018-

In fuoristrada lungo strade e piste alla scoperta dell’originale architettura in terra che contraddistingue la cultura marocchina. Ksour, agadir, kasbah: espressioni di un’architettura che da materiali poveri ha saputo ricavare opere ricche di fascino ed eleganza che si integrano totalmente con la natura, fondendosi armonicamente con l’ambiente circostante. Dai poderosi bastioni sul mare di Essaouira alle belle kasbah delle osi del sud, dai potenti agadir arrampicati in posizioni strategiche alla grazia della Kotoubia che svetta nel panorama di Marrakech. Le valli coperte di palmeti e le alte montagne incise da impressionanti gole, le sabbie dorate delle dune e gli alti passi dai panorami spettacolari: anche la natura è inebriante! Un viaggio originale e coinvolgente in una realtà vicina, ma così sconosciuta... 

...programma di viaggio dettagliato

Oriental Desert Express -NOVITA' 2018-

Un treno che deposita James Bond e Madeleine Swann alle porte del deserto, con un vagone- ristorante dove i due protagonisti sorseggiano un drink prima di scaraventare fuori Mr Hinx. A tutti coloro che si chiedono se il treno che appare in "Spectre" esista veramente, la risposta è sì, esiste. Davvero. In Marocco. E’ “Oriental Desert Express” della compagnia ferroviaria marocchina. Collega Oujda con Bouarfa, nella regione orientale del Marocco, e corre sui binari realizzati negli anni Trenta come tratto marocchino del progetto transahariano “Méditerranée-Niger”. Dispone di un vagone-passeggeri climatizzato, percorre i 305 chilometri fra le due località solo a date fisse e non più di 3 o 4 volte all’anno, in 8-12 ore. Il tempo di percorrenza varia a seconda del tempo impiegato a liberare i binari dalla sabbia che può ingombrarli, ma nessun problema: a bordo ci sono gli operai addetti con vanghe e pale… Sono previste soste alle vecchie stazioni. Il pranzo è servito a bordo ed è tipicamente marocchino. 
Non fatevi sfuggire questa occasione unica di vivere per un giorno atmosfere d’altri tempi, un viaggio nel deserto in treno…

...programma di viaggio dettagliato

Scheda paese

  • Clima, quando andare in Marocco:

    Il Marocco presenta regioni climatiche diverse. Sulla costa si ha un clima temperato, dolce, umido nel periodo invernale (temperatura media intorno ai 16

  • Acquisti:

    L’artigianato offre molti prodotti interessanti e tipici ma a volte risente della grande richiesta ed è confezionato per il turista. Accurata la lavorazione del cuoio, tanto che tale artigianato in francese si chiama “maroquinerie”: borse, portafogli, babbucce, cuscini… Degna di nota la lavorazione dei metalli: rame e ferro ma anche argento ed oro. I tappeti marocchini sono universalmente conosciuti per la varietà delle lavorazioni e dei colori. Pregiati in modo particolare i kilim berberi. Gradevoli le ceramiche ad uso domestico, decorate o verniciate, come pure le stuoie e gli oggetti confezionati con l’alfa, la palma nana. Pregevoli infine i lavori in legno intagliato e intarsiato. Attenzione: non si deve accettare il prezzo che il mercante vi propone. In Europa non si ama mercanteggiare, in Africa sì! Si instaura così un rapporto umano di reciproco vantaggio, che deve lasciare alla fine soddisfate le due parti, ognuna con l’impressione di aver fatto un affare. Il prezzo reale? Non esiste!

  • Foto video:

    Nessuna limitazione (eccetto impianti militari ed affini). Si raccomanda di fornirsi di rullini e pile di ricambio. Utili i sacchetti di plastica per proteggere pellicole ed apparecchi dalla sabbia e dalla polvere.

  • Ordinamento politico: Monarchia costituzionale;
  • Superficie: 710.000 incluso Saha;
  • Popolazione: 31.200.000 abitanti;
  • Densità per metro quadro: 69 abitanti per kmq;
  • Capitale: Rabat;
  • Fuso orario: ora solare = -1, ora legale = -2;
  • Moneta: Dirham marocchino;
  • Lingue: Arabo (ufficiale),Francese, Dialetti berberi, Spagnolo;
  • Religioni: Musulmana sunnita 99%, Cristiana;
  • Etnie: arabi, berberi;
  • Prefisso: 00212;

Visti e vaccinazioni

Formalità e visti:

Richiesto il passaporto individuale debitamente marcato e in corso di validità. Ogni viaggiatore deve controllare personalmente la validità del proprio passaporto e della marca da bollo. L’organizzazione non ha alcuna responsabilità nel caso di impossibilità a partire o ad entrare nel paese di destinazione a causa di documenti non idonei.

Vaccinazioni

Nessuna vaccinazione è richiesta.