Itinerari ed informazioni per viaggiare in Madagascar

Viaggi in Madagascar

Tonga Soa

Si sa, il Madagascar è un paradiso. Una sorpresa piacevolissima per chi non c'è mai stato, un Eden sospirato e ritrovato per chi se ne è innamorato e ci torna ormai ogni anno. Questo itinerario coglie l'essenza, l'atmosfera suggestiva della Grande Isola, col massimo del comfort possibile. Dalla discesa in battello privato del fiume Tsiribihina alle spiagge deserte della costa occidentale, dipinte dai tramonti infuocati sul mare, agli struggenti paesaggi delle Alte Terre punteggiati di casine e risaie a terrazza. Il cielo dei tropici, le atmosfere dei mari del sud macchiettati di vele, piccole comunità di gente sorridente, lemuri e baobab bizzarri, piccole strutture di fascino lungo il percorso ed un clima ottimo fanno di questo viaggio un momento indimenticabile, una vacanza davvero imperdibile. Voglia di viverci per sempre, quantomeno di tornarci al più presto...

...programma di viaggio dettagliato

Un pezzetto di Paradiso

ce n’è per tutti i gusti su questa grande isola... foreste esuberanti, praterie sconfinate, montagne rudi, spiagge da fiaba, gente affabile e atmosfera serena. Questo è uno scampolo di Madagascar, dalla capitale accoccolata sulle colline alle casine dei piccoli centri che sembrano uscite dalla matita di un bimbo, attraverso le Alte Terre per gustare sapori, odori, luci, colori ed incontri. Il sorriso di tutti, fauna e flora endemiche ed un mare cristallino invitano prepotentemente a restare, perché no?, in una baia da Robinson Crusoe...

...programma di viaggio dettagliato

La mitica RN5 e l'inverosimile costa orientale

Finalmente! Studiato e provato più volte, ecco un circuito originale, insolito e di grandissimo impatto che vi porterà sulla costa orientale del Madagascar, tra foresta e mare. Una pista inimmaginabile dalla baia di Antongil attraversa una terra selvaggia profumata di chiodi di garofano, cannella, vaniglia, in riva ad un oceano bordato di scogliere, isolotti deserti e spiagge vergini ombreggiate da palme da cocco. Fino al parco sottomarino di Nosy Antafana, all'isola Roger dove si trova l'Aye-aye, il, lemure più raro, e al Canal dei Pangalani. Chicca imperdibile: Ste. Marie, l'isola dei pirati.

...programma di viaggio dettagliato

Dalle foreste alla barriera corallina

Un viaggio completo. di più non si può chiedere in 18 giorni! La discesa del fiume Tsiribihina tra lembi di foresta, l'unicità dei paesaggi offerti dagli Tsingy con i loro aghi calcarei, i colori stupefacenti del Canale di Mozambico orlato di sabbie chiare che si tuffano in acqua in piccole dune, il parco dell'isalo e le sue rocce straziate dal vento, le alte terre e i buffi villaggi che si specchiano in verdissime risaie e per finire il parco di Perinet per un incontro con l'Indi-indri... Il più grande tra i lemuri. Il tutto condito da una flora endemica che solo il Madagascar può offrire!

...programma di viaggio dettagliato

Un'isola un continente: il profondo Sud

un altro mondo, un altro pianeta, né Africa né Oriente. Un’isola felice, un paradiso per i naturalisti. Una terra suggestiva, dove piante ed animali sono endemici, con mille ricchezze da offrire. Un popolo dalla pelle scura ma dai tratti e dai modi asiatici, che ama la forza della parola e della poesia. Un mare evocatore di sogni, al quale affacciarsi da lunghe spiagge deserte. Un tuffo in una natura unica, concedendosi momenti di relax e felici incontri con abili artigiani. Tutto in fuoristrada e in battello lungo il fiume. Varie estensioni possibili...

...programma di viaggio dettagliato

Nord, costa occidentale e isole Radama

Madagascar come non potreste neanche immaginarlo. Nord, terra di pirati, isole ed isolotti, mangrovie, palme e villaggi di pescatori. Un’avventura “acquatica” profumata d’ylang-ylang, ricca d’incontri e campi in riva al fiume e sul mare, lungo spiagge mozzafiato, sotto cieli che sembrano acquerelli. Da Majunga a Diego in 4X4, attraverso foreste di palme impenetrabili e mercati animatissimi, in barca su fiumi e tra le isole Radama dai fondali trasparenti color smeraldo. E ciliegina sulla torta gli Tsingy Rossi... unici! Turisti? Nessuno!

...programma di viaggio dettagliato

Scheda paese

  • Clima, quando andare in Madagascar: Il Madagascar presenta un clima tropicale sulle zone dell'altopiano. Umido nelle altre zone. Le piogge sono in genere più consistenti sul lato est dell'isola e diminuiscono nelle zone interne dell'altopiano e sulla costa ovest. Durante la nostra estate in Madagascar è inverno. Le temperature sono comunque in genere gradevoli e durante il giorno si può contare su di una temperatura intorno ai 25°. La notte invece la temperatura cala mediamente fino a 15° sulle coste e scende ulteriormente sugli altipiani.
  • Acquisti: Gioielli in oro, argento o metallo. Pietre dure, preziose e semi-preziose, minerali e fossili. Conchiglie dalle mille forme e colori. La preziosa carta "antaimoro" prodotta a Ambalavao, gli oggetti in legno pregiato e lavorato di Ambositra, scialli e sciarpe di seta naturale. Arnesi di uso quotidiano in rafia, legno, corno e pelle. Tessuti tipici in tutto il Paese. Spezie e profumi. Piante ed erbe medicinali. Un po' di tutto, insomma! Ma attenzione: non tutto si può esportare! Per tutelare l'originalità del patrimonio malgascio ci sono divieti e limitazioni che riguardano dai lemuri alle tartarughe, dalle piante ai fossili, dai monumenti funerari a oggetti di valore artistico. Informatevi bene prima dell'acquisto e preparatevi ad una eventuale difesa al momento di passare la dogana in uscita: le regole qui non sono poi così rigide… Fatevi comunque sempre rilasciare un certificato di vendita dal negoziante (tutti ne sono forniti).
  • Foto video: Non ci sono limitazioni all'importazione e all'uso degli apparecchi fotografici e video. Si raccomanda di fornirsi di rullini e pile di ricambio in Italia. Sarà utile prevedere un semplice sacchetto di plastica per proteggere gli apparecchi da polvere o umidità. Quando si visitano le riserve e i parchi è consigliabile essere in possesso di un binocolo per proprio uso personale.
  • Ordinamento politico: Repubblica presidenziale;
  • Superficie: 587.196;
  • Popolazione: 19.100.000;
  • Densità per metro quadro: 34;
  • Capitale: Antananarivo;
  • Fuso orario: ora solare = + 1, ora legale = + 2;
  • Moneta: Franco Malgascio;
  • Lingue: Malgascio (Malgasy), Francese - entrambe ufficiali -;
  • Religioni: Animista 52%, Cattolica 23%, Protestante 18%, musulmana 7%;
  • Etnie: Merinas, Betsimitsarakas, Betsileos, Sakalavas;
  • Prefisso: 00261;

Visti e vaccinazioni

Formalità e visti:

Per l'ingresso in Madagascar è necessario il passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di rientro. É inoltre richiesto il visto turistico, che si ottiene presso l'Ambasciata di Roma o direttamente all'arrivo all'aeroporto di Antananarivo. Ogni viaggiatore deve controllare personalmente la validità del proprio passaporto e della marca da bollo. L'organizzazione non ha alcuna responsabilità nel caso di impossibilità a partire o ad entrare nel paese di destinazione a causa di documenti non idonei.

Vaccinazioni

Nessun obbligo di vaccinazione. Raccomandata la profilassi antimalarica.