Itinerari ed informazioni per viaggiare in India

Viaggi in India

Il Rajasthan

un itinerario nei luoghi simbolo dell’India del Nord. Da Delhi, con il suo traffico costante e la ricchissima architettura, al magico Rajasthan, il sogno delle havelis, magnifici palazzi decorati con pitture vivaci. Da qui ad Agra, per ammirare il poema in marmo bianco del Taj Mahal. Un viaggio intenso, alla scoperta del Continente India, scegliendo liberamente quando partire.

...programma di viaggio dettagliato

Varanasi e Rajasthan- Speciale festival Diwali

Candele, lanterne, fuochi d'artificio: gli indù festeggiano la vittoria della Luce sull'Oscurità, del Bene sul Male, della Verità sull'Ignoranza. E’ il festival Diwali, tra i festival più sentiti e celebrati di tutta l'India, una sorta di capodanno indiano che segna l'inizio di un nuovo ciclo con auspici di prosperità e fortuna. In questi giorni si acuisce lo spirito di famiglia e di comunità:  ci si riunisce con parenti ed amici, si scambiano auguri e regali e naturalmente… si accendono luci di ogni tipo! Vi invitiamo a trascorrere giorni di festeggiamenti del Diwali nei luoghi simbolo dell’India del Nord: Delhi, con il suo traffico costante e la ricchissima architettura; il magico Rajasthan, il sogno delle havelis, magnifici palazzi decorati con pitture vivaci; Agra, per ammirare il poema in marmo bianco del Taj Mahal.

...programma di viaggio dettagliato

Gujarat

Un viaggio in Gujarat non può mancare nel panorama di un viaggiatore d’India: cinquemila secoli di storia, siti archeologici superbi, città sontuose erette a memoria di un passato florido fatto di principati e commerci, esempi mirabili di architettura jainista, hindu, saracena. Il Little Rann of Kutch offre scenari selvaggi ormai inediti in un’india sovrappopolata, qui è possibile ammirare un’infinità di uccelli e gli ultimi esemplari di asino selvatico asiatico. Indimenticabile l’incontro con le piccole comunità tribali: Labari, Bhil, Banni, Ratwa, Nayak, dai coloratissimi costumi, ultimi eredi di civiltà che stanno scomparendo.

...programma di viaggio dettagliato

Scheda paese

  • Clima, quando andare in India: Le temperature e le precipitazioni in India variano da regione a regione. Esistono comunque tre stagioni climatiche principali: la stagione calda – estate- (da febbraio a maggio), quella umida – monsone- (da giugno a settembre-ottobre) ed infine quella fresca – inverno- (da novembre fino a marzo). Nell’inverno, non piovoso, le temperature possono essere rigide nel Nord e nella regione pre-himalayana e himalayana. A New Dehli esse oscillano tra i 6 ° ed i 21°. In estate, si registrano temperature elevate in tutto il Paese – ed in particolare in tutte le regioni del Nord- con punte anche ben superiori ai 40°. Durante il monsone le temperature si mantengono elevate (superiori ai 30°), accompagnate da elevati livelli di umidità.
  • Acquisti: In India la varietà della produzione artigianale è ricchissima e la regola principale quando si compra qualcosa è contrattare instancabilmente. Nei mercati delle grandi metropoli o nelle piccole botteghe artigianali ancora legate a tecniche di lavorazione d’altri tempi si possono acquistare ottime stoffe di cotone o di seta, tessuti di lana pregiata kashmir, tappeti del kashmir che riprendono ed arricchiscono motivi persiani, sculture e mobili di legno, oggetti intarsiati nel marmo, gioielli d’oro e d’argento, pietre preziose e semipreziose, ceramiche dipinte a mano e vasellame in ottone e rame, oggetti sacri buddisti ed induisti, profumi, incensi, essenze e spezie…e da non dimenticare il tè nero indiano.
  • Foto video: E’ vietato fotografare nei musei, mentre nei templi e nei monumenti bisogna pagare un biglietto per la macchina fotografica ed uno per la videocamera. In alcuni siti archeologici non è possibile scattare fotografie con il cavalletto se non con un regolare permesso difficilmente ottenibile. Gli indiani amano farsi fotografare ma è buona regola usare discrezione e chiedere il permesso. Non si possono fotografare i macellai. Si raccomanda di fornirsi di rullini e pile di ricambio prima della partenza.
  • Ordinamento politico: Repubblica costituzionale;
  • Superficie: 3.287.590 ;
  • Popolazione: 1.027.015 abitanti;
  • Densità per metro quadro: 324 abitanti ;
  • Capitale: Nuova Delhi;
  • Fuso orario: ora solare = + 4H30, ora legale = + 3H30 ;
  • Moneta: Rupia Indiana ;
  • Lingue: Hindi(ufficiale), Inglese;
  • Religioni: Induista 81,3%, Musulmana 12%, 2,3% Cristiana, 1,9% Sikh, 2,5% Buddista, Jain, Parsi;
  • Etnie: ;
  • Prefisso: 0091;

Visti e vaccinazioni

Formalità e visti:

Necessario il passaporto, valido per sei mesi dopo la partenza e con almeno due pagine contigue libere. Richiesto il visto turistico, del cui ottenimento può occuparsi l’organizzazione. Per il rilascio è necessario presentare il passaporto corredato da due foto tessera a colori. Ogni viaggiatore deve controllare personalmente la validità del proprio passaporto e della marca da bollo. L’organizzazione non ha alcuna responsabilità nel caso di impossibilità a partire o ad entrare nel paese di destinazione a causa di documenti non idonei.

Vaccinazioni

Nessuna vaccinazione è obbligatoria. Si consiglia la profilassi antimalarica e antitetanica per le zone del Sud.