Itinerari ed informazioni per viaggiare in Burkina-Faso

Viaggi in Burkina-Faso

La terra degli uomini probi

una natura selvaggia ed una popolazione particolarmente ospitale ci attendono in questo paese autenticamente africano. Buttate alle spalle la nostra cultura ed avvicinate con spirito aperto queste genti semplici dalle tradizioni vivaci e dal ricco artigianato che spesso sconfina nell’arte. Incontrate qui l’Africa dei riti ancestrali, delle maschere e dei feticci, ma anche della musica e delle danze. Notevole anche l’architettura, che presenta soluzioni alternative ed originali nelle costruzioni in terra. Un incontro intrigante con etnie che non si dimenticano!

...programma di viaggio dettagliato

Scheda paese

  • Clima, quando andare in Burkina-Faso: Tropicale secco. Da ottobre a marzo risente del soffio caldo dell’harmattan. Temperatura calda tutto l’anno, media 28° (min 25° in gennaio – max 32° in aprile) Da giugno a settembre la stagione delle piogge, caratterizzata da rari scrosci abbondanti ma poco prolungati.
  • Acquisti: : I prodotti artigianali sono vari e molteplici in questo paese ancora ben poco industrializzato. Sculture e maschere in legno; statuette in bronzo; stoffe e coperte tessuti a mano e decorati; borse ed oggetti in cuoio e pelli di vari animali; gioielli preziosi in metalli pregiati e pietre dure o decorativi in legno, osso e frammenti di guscio di uova di struzzo; terrecotte ed oggetti in vimini per ogni uso domestico; strumenti musicali. Mercanteggiare è d’obbligo…
  • Foto video: Nessuna limitazione (eccetto impianti militari ed affini). Si raccomanda di fornirsi di rullini e pile di ricambio. Utili i sacchetti di plastica per proteggere pellicole ed apparecchi dalla polvere.
  • Ordinamento politico: Repubblica Presidenziale;
  • Superficie: 274.471 kmq;
  • Popolazione: 15.200.000 abitanti;
  • Densità per metro quadro: 54 abitanti per kmq;
  • Capitale: Ouagadougou;
  • Fuso orario: ora solare = -1 Italia, ora legale = -2 Italia ;
  • Moneta: Franco CFA;
  • Lingue: Francese (ufficiale) Dialetti etnici ;
  • Religioni: Animista 65%, Musulmana 25% Cristiana 10% ;
  • Etnie: Mossis,Mandès,Peuls,Bobos;
  • Prefisso: 00226;

Visti e vaccinazioni

Formalità e visti:

Richiesto il passaporto, valido per almeno sei mesi dopo la partenza. Richiesto il visto turistico, del cui ottenimento può occuparsi l’organizzazione. Per ottenerlo viene richiesto il passaporto corredato da tre foto tessera e dal certificato di vaccinazione contro la febbre gialla. Ogni viaggiatore deve controllare personalmente la validità del proprio passaporto e della marca da bollo. L’organizzazione non ha alcuna responsabilità nel caso di impossibilità a partire o ad entrare nel paese di destinazione a causa di documenti non idonei.

Vaccinazioni

Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla, raccomandata la profilassi antimalarica.