Racconti di pietra

durata viaggio 14 giorni

1° giorno  

Italia – Johannesburg

Partenza con volo di linea per Johannesburg dove l'arrivo è previsto il giorno successivo.
 

2° giorno
Johannesburg

Arrivo a Johannesburg, cuore pulsante del paese. Molti la chiamano semplicemente Jo'burg o Jozi, mentre per gli Nguni, nativi dell'Africa meridionale, il nome è iGoli, la città dell'oro. E' proprio la corsa all'oro nel XIX secolo a spingere a queste latitudini molti europei in cerca di avventura e del prezioso minerale. Sorse così Johannesburg, oggi metropoli con più di cinque milioni di abitanti che vivono tra villette con giardini curati circondate da alte mura e baracche di lamiera ai margini delle periferie e della società. La combinazione di ricchezza e povertà, di moderno e antico, di passato e futuro crea un vibrante e contradditorio miscuglio che richiama l'attenzione dei viaggiatori interessati a capire un po' di più dell'anima del Sudafrica. Se il volo arriva al mattino, il pomeriggio è libero per visitare la città, il museo dell'Apartheid oppure il quartiere di Soweto (attività opzionali – non incluse nella quota). Pernottamento in hotel.

3° giorno
Mpumalanga

Si lascia la grande città e la sua frenesia per un'immersione nella natura della regione del Mpumalanga, “il luogo dove sorge il sole”. E’ una delle più piccole provincie dell’Africa del Sud ma offre una diversità naturale così spettacolare da compensare ampiamente la sua dimensione ridotta: alti rilievi, passi panoramici, fiumi che attraversano ampie vallate, cascate e foresta. Spettacolare la vista da God's Window  dove lo sguardo domina a 360° un paesaggio mozzafiato! Cena e pernottamento nella sonnolenta cittadina di Graskop. 

4° e 5° giorno
Panorama Route - Parco Nazionale Kruger

Inizia la Panorama Route, così chiamata a preludio delle bellezze naturali che si attraversano lungo il percorso. Il tratto più spettacolare è il Blyde River Canyon abbracciato da una vegetazione lussureggiante. Con una lunghezza di 20 chilometri ed una profondità di 700 metri, è considerato il terzo canyon più profondo al mondo. Sosta ai Bourke's Luck Potholes, sorprendenti formazioni rocciose che creano un ambiente unico creato da enormi cavità scavate nella roccia, curve ardite e piccole cascate che si concatenano a perdita d’occhio. Si incontrano qui le acque scroscianti dei fiumi Blyde e Treur. Il luogo porta il nome del cercatore d'oro Tom Bourke, che giunse fin qui nella speranza di diventare ricco. Il tesoro che scoprì non furono mai pepite ma una meravigliosa regione naturale. Arrivo nel pomeriggio nel Parco Nazionale Kruger, il più conosciuto ed antico parco del Sudafrica, meta ideale per safari fotografici alla ricerca dei big five (elefante, leone, leopardo, rinoceronte, bufalo), che qui sono molto numerosi. Non mancano anche ippopotami, giraffe, zebre, facoceri, ghepardi e numerosi altri mammiferi, e naturalmente uccelli di ogni tipo. La flora è altrettanto varia e nel parco si distinguono sei ecosistemi diversi. Il secondo giorno è dedicato a safari all'interno del parco. Cena e pernottamento in lodge. 

6° e 7° giorno
Regno dello Swaziland

Oggi si attraversa il confine per entrare nello Swaziland, una delle ultime tre monarchie del continente africano ad oggi governata dal Re Mswati III. Gruppo etnico unitario, gli Swazi sono un popolo fiero delle proprie tradizioni e cultura. Si visita il santuario naturale di Milwane, riserva pioneristica nella conservazione dell'ambiente naturale della “Valley of Heaven”. L'avifauna qui è abbondante e sono inoltre presenti alcuni dei grandi mammiferi africani come ippopotami, giraffe, zebre ed antilopi. Al pomeriggio un safari a piedi all'interno della riserva sarà l'occasione giusta per avvicinarsi e conoscere la fauna e vegetazione dell'area. Il giorno successivo si trascorre nel villaggio di Umphakatsi per una visita interattiva che permette di toccare con mano la calda accoglienza degli Swazi partecipando, per chi lo desidera, ad alcune delle attività che scandiscono il ritmo del loro quotidiano: macinare il grano, intrecciare canestri di paglia, cantare e ballare con i più piccoli… Pernottamento in lodge. Pasti liberi il primo giorno e pranzo incluso il secondo. 

8° e 9° giorno
iSimangaliso Wetland Park e Riserva Hluhluwe-iMfolozi

Si rientra in Sudafrica viaggiando verso il KwaZulu – Natal, terra natia del più numeroso gruppo etnico del paese, gli Zulu. Regione di grande bellezza panoramica, offre una natura sontuosa che spazia dalle montagne e dalle terre centrali alle spiagge incontaminate della costa e che, combinata al ricco patrimonio culturale, crea un abbinamento semplicemente incantevole! Il iSimangaliso Wetland Park, che in lingua Zulu significa “miracolo e meraviglia”,  è uno straordinario mix di ben 8 ecosistemi diversi che vanno da dune di sabbia a paludi di mangrovie, da praterie alla barriera corallina più a sud del mondo. E' questo il luogo ideale per ammirare numerose specie di uccelli, ippopotami, coccodrilli e, tra dicembre e gennaio, anche tartarughe liuto che raggiungono le spiagge per deporre le uova. Nel pomeriggio escursione nel parco con crociera lungo l'estuario del lago Santa Lucia. Il giorno successivo safari per esplorare il parco Hluhluwe-iMofolozi, la più antica riserva naturale istituita in Africa nel 1895, oggi oasi felice dove poter osservare da vicino specie protette quali il rinoceronte nero e bianco. Sistemazione in lodge, prima colazione e pernottamento.

10° e 11° giorno
Monti Drakensberg

Partenza verso ovest per inoltrarsi all'interno del paese e raggiungere la ragione alpina dei monti Drakensberg, inserita nella lista dei siti di Patrimonio Mondiale UNESCO nel 2000. Questa imponente catena montuosa, vero tesoro paesaggistico e storico del Sudafrica, offre panorami mozzafiato ed un'eccezionale varietà di flora e fauna: più di 2000 specie di piante, molte delle quali uniche al mondo, e ben 300 specie di uccelli. La natura si è sbizzarrita scavando e plasmando le rocce del vertiginoso Anfiteatro, parete di basalto alta 1800 metri, delle vette Picco Cattedrale e Castello del Gigante che superano i 3000 metri, solo per nominarne alcune..E non finisce qui! Una stupefacente galleria di arte rupestre è aperta in permanenza al pubblico in queste montagne. Sono stati i San (boscimani) ad abitare questi pendii e vallate e ad imprimere sulla pietra racconti e favole dagli intenti didattici, magici e rituali.. o forse più semplicemente sono lo sfogo creativo di un lontano antenato! I loro disegni affascinano per la finezza e l’audacia nell’utilizzo dei colori, molto vicina alle tecniche moderne. Due giornate per esplorare questa magnifica e sorprendente regione. Sistemazione in hotel. Prima colazione e cena il primo giorno e pensione completa il secondo.

12° giorno
Durban

Viaggio verso la costa ed arrivo alla vibrante e multiculturale città di Durban. Qui si fondono armoniosamente la cultura Zulu, indiana ed inglese e nel centro sorgono moschee, templi, centri di culto afro-cristiani e   chiese. Durban è un cocktail colorato e spumeggiante: lunghe spiagge frequentate da surfisti, gallerie d'arte, musei, edifici coloniali, palazzi art decò e bar alla moda. La vita cittadina ruota attorno al Golden Mile: l'ampia e balneabile spiaggia ed il lungomare Marine Parade costellato di grandi alberghi, ristoranti, negozi ed aree di svago. Pomeriggio libero per assaporare l'atmosfera frizzante della città. Prima colazione e pernottamento.

13° giorno
Durban - Italia

Trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia.

14° giorno
Italia

Arrivo in Italia in mattinata.
 
 
Possibilità di estensione a Città del Capo.

Partenza da Milano / Roma – minimo 4 partecipanti

 

Partenza base 2 partecipanti con supplemento

Prezzi e date di partenza

data di partenza rientro Note particolari Prezzo HS Calc
2018 Dom. 02 Set Sab. 15 Set 3400 -
2018 Sab. 27 Ott Ven. 09 Nov 3400 -
2018 Dom. 23 Dic Sab. 05 Gen 3400 0

Calcolo del prezzo


Descrizione Costo
Costi fissi
Prezzo base a persona in camera doppia € 3400
isc + assicurazione medico/bagaglio € 80
Supplemento alta stagione € 0
Tasse aeroportuali indicativamente* € 457
Costi accessori e supplementi
Supplemento camera singola € 280
supplemeto base 2 partecipanti € 1300
  TOTALE DEI COSTI  

costi annessi e supplementi


Costo a persona Prezzo
Tasse Aeroportuali, da verificare al momento dell'emissione del biglietto € 457
Sistemazione in singola € 280
Iscrizione ed Assicurazione medico-bagaglio € 80
supplemento base 2 € 1300


Le quote comprendono:

 

  • Voli intercontinentali da Milano / Roma in classe economy

  • Tutti i trasferimenti

  • Sistemazione in camere doppie standard

  • Pasti dettagliati nel programma

  • Circuito a bordo di veicoli ad uso esclusivo

  • Assistenza di autista/ guida locale parlante italiano

  • Ingressi a parchi e riserve inclusi nel programma

 

 

 

La quota non comprende:

  • Tasse aeroportuali, security tax e fuel surcharge 

  • Iscrizione ed assicurazione medico/bagaglio 

  • Le bevande, le mance, i pasti non indicati, gli extra di natura personale, quanto non espressamente citato

 

 

 

Supplementi:

  • Sistemazione in singola

  • Supplemento base 2 partecipanti

  • Alta stagione: da quantificare



Assicurazione Annullamento facoltativa


Quota di partecipazione al viaggio Premio per assicurato
Fino a € 1.500,00 € 35
Fino a € 2.000,00 € 50
Fino a € 2.500,00 € 60
Fino a € 3.000,00 € 70
Fino a € 4.000,00 € 90
oltre e fino a € 8.000,00 € 120


Attenzione: la richiesta di assicurazione contro il rischio annullamento va confermata contestualmente alla conferma del viaggio e viene resa operativa al momento del ricevimento dell'acconto.

torna ad info e viaggi: Sud-Africa

Punti forti del viaggio

Parco Kruger, Regno dello Swaziland, Johannesburg, Panorama Route, Riserva Hluhluwe-iMfolozi, pitture rupestri di uKhahlamba-Drakensberg, Durban 

In Breve...

Paesaggi maestosi, savana, litorali incontaminati, città multietniche, una storia che rimanda all'alba dell'umanità… Benvenuti in Sudafrica, “il paese arcobaleno” che vi offre le sue tante sfumature: dai diversi colori della pelle dei suoi abitanti, a quelli del mare, del cielo e del paesaggio che cambia in continuazione. Terra unica e straordinaria, ricca di forza ed energia, dove le mille luci delle città si alternano ad orizzonti infiniti puntellati di stelle. Il Sudafrica ha attrattive per tutti i gusti: safari, natura, cultura, tradizione, archeologia, gastronomia raffinata e vini rinomati in tutto il mondo.

Richiesto per partire:

  • Passaporto valido