Prossimi viaggi in partenza

TCHAD

L' Ennedi

Viaggio in 16 giorni - partenza 21 dicembre con Barnaba Salvador - CONFERMATO
L'ennedi è una fortezza d'arenaria, nel cuore del Sahara, da conquistare un po' alla volta cavalcando cordoni di dune, addentrandosi nei suoi canyon invasi dalle sabbie, fino a scoprirne i gioielli più preziosi. Presente e passato convivono nella guelta di Archeï: carovane di cammelli si abbeverano là dove vivono gli ultimi coccodrilli sahariani, testimoni viventi di quel mondo perduto che traspare da magnifiche pitture rupestri! Ma le sorprese non son terminate, dopo le falesie dell'Ennedi ecco i laghi di Ounianga apparire tra dune e palmeti... che viaggio! Un sogno per ogni sahariano!

vai al programma di viaggio >>

MAURITANIA

A vela e in fuoristrada, dalle dune all'oceano

Viaggio in 16 giorni - partenza 21 dicembre con Giancarlo Salvador - CONFERMATO
Banc d'Arguin, dune di Trarza e Oasi dell'Adrar Una chicca per palati fini. Dalla capitale subito tra filari di dune nell'erg Trarza fino ad Oujeft, una delle più suggestive oasi dell'Adrar. Canyons e possenti bastioni portano poi al palmeto di Terjit, all'acqua che sgorga nel deserto tra felci e tenero capelvenere. Ecco Azougui, culla degli Almoravidi che all'inizio dell' XI secolo partirono alla conquista dell'Africa. Da qui immersione nelle dune dell'erg Ouarane, dove si celano Chinguetti e le sue celebri biblioteche di antichi manoscritti, e poi Tanouchert e la sperduta Ouadane, testimonianze di un grande passato. E i gironi d'inferno del Guelb er Richat, immenso cratere di 38 km di diametro.Gran finale sull'Atlantico, dove le ultime dune del Sahara sprofondano nell'oceano, in barca a vela tra i bassifondi e la miriade d'uccelli del Banc d'Arguin, uno delle più importanti aree protette d'avifauna al mondo. I profumi del mare, del fuoco, della bottarga, del thè alla menta si mescolano sulle ali del vento che scompiglia le piume degli uccelli, accarezza le dune e gonfia le vele e le tuniche dei pescatori Imraguen.

vai al programma di viaggio >>

Dakar-Bissau

Dakar-Bissau

Viaggio in 16 giorni - partenza 23 dicembre - CONFERMATO
Dedicato ai viaggiatori curiosi, amanti della varietà delle esperienze e dell’Africa che sorprende !!
Un sorprendente viaggio attraverso un’incredibile varietà di paesaggi. Ci si sposta grazie a ben dieci differenti mezzi di trasporto, prediligendo ogni volta i più adatti a percorrere ed apprezzare altrettanti ambienti naturali. Una grande spedizione in un crescendo di cambiamenti paesaggistici: dalle propaggini meridionali del Sahara alle aride savane nel deserto del Ferlo, dalle “foreste sacre” della Casamance alla più grande linea continua di mangrovie, per terminare con la scoperta dell’arcipelago delle Bijagos.

vai al programma di viaggio >>

OMAN

Tutto l'Oman, la terra dell'incenso

Viaggio in 16 giorni -  Partenza 23 e 30 dicembre
Un autentico paradiso per la varietà di paesaggi, di situazioni, di contrasti assoluti. Da nord a sud, da Muscat a Salalah, montagne, dune e mare. Deserto assoluto e villaggi prosperosi, rilievi aspri punteggiati di oasi e dune morbide cangianti alla luce del sole, canyons che sboccano all’oceano dall’acqua cristallina e spiagge deserte, lagune e scogliere selvagge. Senza dimenticare la cultura, l’arte, l’architettura, l’incontro con la gente, i suk da fiaba... e chi più ne ha più ne metta!...Un piccolo paese per un grandissimo viaggio.

vai al programma di viaggio >>

MAROCCO

Draa e Dades

Viaggio in 9 giorni - Partenza 26 dicembre - CONFERMATO
ksour, agadir, kasbah: espressioni di un’architettura che da materiali poveri ha saputo ricavare opere ricche di fascino ed eleganza. Le valli coperte di palmeti e le alte montagne incise da impressionanti gole, le sabbie dorate delle dune e gli alti passi dai panorami spettacolari: una natura inebriante! Il caos dei suk, il profumo delle spezie, i colori dei costumi berberi, il bailamme della Jemaa el Fna sono realtà quotidiane. Un viaggio breve ma davvero coinvolgente in una realtà vicina, ma così sconosciuta...

vai al programma di viaggio >>

GHANA-TOGO-BENIN

Egun

Viaggio in 13 giorni - partenza 26 dicembre - CONFERMATO
viaggio lungo paesi diversi ma con un fio conduttore:l'animismo come irrinuciabile contatto con l'aldilà, i riti degli avi, i miti, i costumi della tribù. Per comprendere l'anima profonda palpitante. dei paesi che hanno vissuto il terribile traffico dei re negrieri, che con la carne umana hanno esportato tradizione ancestranti e riti Vudu. L'animismo abita qui, indissolubilmente legato a queste genti semplici, nascoosta sotto i ricchi abiti ashanti, evidente nei feticci in vendia nei mercati, vicino ale tante chiese cristiane ed alle moschee presente nel territorio.

vai al programma di viaggio >>

INDIA

Gujarat

Viaggio in 13 giorni - partenza 26 dicembre con Adriano Curzi-  CONFERMATO
un viaggio in Gujarat non può mancare nel panorama di un viaggiatore d'India: cinquemila secoli di storia, siti archeologici superbi, città sontuose erette a memoria di un passato florido fatto di principati e commerci, esempi mirabili di architettura jainista, hindu, saracena. Il Little Rann of Kutch offre scenari selvaggi ormai inediti in un'india sovrappopolata, qui è possibile ammirare un'infinità di uccelli e gli ultimi esemplari di asino selvatico asiatico. Indimenticabile l'incontro con le piccole comunità tribali: Labari, Bhil, Banni, Ratwa, Nayak, dai coloratissimi costumi, ultimi eredi di civiltà che stanno scomparendo.

vai al programma di viaggio >>

BURKINA

La terra degli uomini probi

Viaggio in 10 giorni - partenza 26 dicembre  - CONFERMATO
Una natura selvaggia ed una popolazione particolarmente ospitale ci attendono in questo paese autenticamente africano. Buttate alle spalle la nostra cultura ed avvicinate con spirito aperto queste genti semplici dalle tradizioni vivaci e dal ricco artigianato che spesso sconfina nell’arte. Incontrate qui l’Africa dei riti ancestrali, delle maschere e dei feticci, ma anche della musica e delle danze. Notevole anche l’architettura, che presenta soluzioni alternative ed originali nelle costruzioni in terra. Un incontro intrigante con etnie che non si dimenticano!

vai al programma di viaggio >>

IRAN

Speciale Natale

Viaggio in 11 giorni - partenza 27 dicembre - CONFERMATO
Itinerario speciale concepito per visitare l’Iran nel periodo delle vacanze natalizie 2017. Un percorso che offre paesaggi sontuosi, esempi splendidi di architettura islamica e un tuffo nel passato di Persepolis. Un viaggio lungo la storia della Persia, seguendo le tracce inconfondibili delle varie dinastie che qui hanno regnato e dei loro mitici condottieri. E un incontro con l’attualità, rappresentata da un popolo tra i più accoglienti, formato in gran parte da giovani, da conoscere nei colorati bazar. 

vai al programma di viaggio >>

COSTA D AVORIO

Nel cuore dell Africa Occidentale

Viaggio in 12 giorni - Partenza 30 dicembre e 24 febbraio - CONFERMATI
Dalla costa orientale, segnata da grandi e profonde lagune, alle savane del nord attraversando foreste pluviali e grandi piantagioni di cacao e caffè : la Costa d'Avorio ci attende con la sua grande varietà di ambienti naturali. Ancor più ricco il panorama etnico, una sessantina di gruppi che conservano riti e tradizioni originali, sia animisti che cristiani. Pittura, musica, scultura: ogni etnia eccelle in un'arte che la identifica. Un paese da visitare, che per la sua crescita punta anche sul turismo nascente. 

vai al programma di viaggio >>

ETIOPIA

DANCALIA

Viaggio in 9 giorni - partenza 30 dicembre
Una spedizione realizzabile solo durante i mesi "fre0ddi" che permettono di affrontare alcune zone dalle temperature altrimenti improponibili. Parliamo della depressione Dancala, profonda ferita lungo la Rift Valley. E' stata definita "il cammino verso l'Inferno", inquietante regione di deserti incandescenti, laghi alcalini e vulcani, territorio suggestivo abitato dai fieri Afar. Le sculture di sale ed i colori bizzarri di Dallol, il ventre infuocato del vulcano Erta Ale, le ambe e le chiese rupestri del Tigray. Una favola!

vai al programma di viaggio >>

GUINEA BISSAU

Bissau e l'arcipelago delle Bijagos

Viaggio in 10 giorni - partenza 30 dicembre - CONFERMATO
Lunghe spiagge deserte spalleggiate da una vegetazione imponente ed impenetrabile che nasconde, sulle poche isole abitate, piccoli insediamenti. Sono i villaggi dei Bijagos, rifugiatisi qui in tempi lontani nel ventre verde e rassicurante della foresta, vera protagonista della loro vita, per conservare intatte le proprie tradizioni. Una spruzzata di isole, ottantotto in tutto, al largo delle coste africane: una scorribanda in fuoribordo tra natura selvaggia e affascinanti tradizioni.

vai al programma di viaggio >>

GHANA TOGO BENIN

Speciale Festival Vudu

Viaggio in 13 giorni - Partenza 7 gennaio 2018 CONFERMATO
Occasione speciale per scoprire la magia dei riti Vudu a Ouidah durante l'annuale festival e l'animismo che permea la quotidianità della vita di queste popolazioni indissolubilmente legate dalla comune storia della tratta degli schiavi che hanno vissuto il terribile traffico dei re negrieri! E poi le tradizioni Ashanti, le belle architetture in terra cruda dei somba e dei tamberma....

vai al programma di viaggio >>

TCHAD

Ennedi con Niola Doha

Viaggio in 19 giorni - Partenza 25 gennaio con Giancarlo Salvador
Viaggio extra-ordinario in 19 giorni che completa la visita dell'Ennedi con la visita della guelta di Bachiquelé, forse ancor più bella di Archei e sicuramente meno frequentata, e della regione di Niola Doa, il "luogo delle fanciulle". Una chicca da non perdere questi graffiti a grandezza più che naturale rappresentanti personaggi steatopigi dal corpo poderoso riccamente decorato di motivi geometrici come fossero tatuaggi o scarificazioni. La sorpresa, la meraviglia sono garantite. Si tratta qui dell'Ennedi orientale, un'area poco battuta che merita un'attenzione particolare per i panorami e l'arte rupestre. Per raffinati curiosi.

vai al programma di viaggio >>

Patagonia

Fino alla fine del mondo

Viaggio in 14 giorni - partenza 26 gennaio - CONFERMATO
Nel XVI secolo sbalordì il vicentino Pigafetta che di questa terra ne annotò le grandiosità: dagli spazi alla costituzione dei sui abitanti da cui spuntavano dei grandi piedi, i “pata-gones”. Siamo in Patagonia! Ancora oggi ci spingiamo all'estremo del Sudamerica per godere di una natura pura e senza confini tra cui spiccano spiagge popolate da pinguini,  baie zeppe di leoni marini, estancias dove i gauchos sono stoici cavalieri di queste praterie alla fine del mondo, ghiacciai e soprattutto il Perito Moreno che in costante movimento avanza tra scricchiolii e ruggiti. Non manca una sosta nella capitale per passeggiare tra i diversi quartieri dove modernità e fascino belle epoque sono così ben integrati da poter annoverare Buenos Aires tra le città più belle al mondo. 

vai al programma di viaggio >>

Senegal e Guinea Bissau

Carnevale Dakar Bissau

Viaggio in 16 giorni - Partenza 31 gennaio - in occasione del Carnevale - CONFERMATO
Una scorribanda nell’Africa occidentale tra culture, etnie, paesaggi ed ecosistemi differenti. Da Dakar a Bissau per incontrare etnie ancora fortemente legate alle tradizioni animiste dove feticci, maschere e foreste sacre proteggono i villaggi ed i loro abitanti. per scoprire luoghi in cui la natura è ancora padrona e ripercorrendo anche la storia della colonizzazione e del triste capitolo della tratta degli schiavi visitando Saint Luis e Goré e per finire in allegria il carnevale in cui si intrecciano tradizioni africane e portoghesi…

vai al programma di viaggio >>

ARGENTINA

Salta e la Puna

Viaggio in 13 giorni - Partenza il 6 febbraio-  CONFERMATO
un viaggio incredibile nel "NOA", il Nord Ovest Argentino. Paesaggi fiabeschi, strette valli circondate da vertiginose mura di roccia colorata, verdi praterie e aride distese costellate di cactus, improvvise dune e magnifici vigneti, svettanti vulcani e sconfinate distese di sale, ricche cattedrali barocche e spartane casupole in villaggi immutati nel tempo... quando finiscono le sorprese? Salta, Cafayate, Purmamarca, il gigantesco cratere Galan, El Penon, le forme incredibili di Campo de Piedra Poméz, Antofagasta de la Sierra, Antofalla, Antofallita, Tolar Grande... un altro pianeta! Qui lo “spaesamento” è assicurato.

vai al programma di viaggio >>

Guinea Bissau

Carnevale!Bissau e l'arcipelago delle Bijagos

Viaggio in 10 giorni - Partenza 9 febbraio 2018 CONFERMATO
Un grande mix di tradizioni afro-brasiliane  ed è la festa più sentita dall’intero paese. A Bissau lungo il viale principale « Avenida Amilcar Cabral», le maschere provenienti da ogni regione del paese e dai “Bario” (quartieri della capitale) cominciano a sfilare.  Tam-tam, maschere tradizionali, guerrieri armati di frecce e coperti da pelli di coccodrillo, maschere contemporanee in carta pesta, e ragazze vestite solo di perline. Ore di sfilata, che fanno di questo carnevale un indimenticabile “festa popular”, dove l’influenza brasiliana si sincretizza con la gioia di vivere e la magia africana.

vai al programma di viaggio >>

GHANA TOGO BENIN

Radici

Viaggio in 12 giorni - Partenza 15 febbraio 2018 CONFERMATO
Viaggio lungo paesi diversi ma con un filo conduttore: l’animismo come irrinunciabile contatto con l’aldilà, i riti degli avi, i miti, i costumi della tribù. Per comprendere l’anima profonda, palpitante, dei paesi che hanno vissuto il terribile traffico dei re negrieri, che con la carne umana hanno esportato tradizioni ancestrali e riti Vudu. L’animismo abita qui, indissolubilmente legato a queste genti semplici, nascosto sotto i ricchi abiti ashanti, evidente nei feticci in vendita nei mercati, vicino alle tante chiese cristiane ed alle moschee presenti nel territorio.

vai al programma di viaggio >>

BURKINA FASO

Festima Festival

Viaggio in 11 giorni - partenza 22 febbraio CONFERMATO
una natura selvaggia ed una popolazione particolarmente ospitale ci attendono in questo paese autenticamente africano. Buttate alle spalle la nostra cultura ed avvicinate con spirito aperto queste genti semplici dalle tradizioni vivaci e dal ricco artigianato che spesso sconfina nell’arte. Incontrate qui l’Africa dei riti ancestrali, delle maschere e dei feticci, ma anche della musica e delle danze. Notevole anche l’architettura, che presenta soluzioni alternative ed originali nelle costruzioni in terra. Un incontro intrigante con etnie che non si dimenticano!

vai al programma di viaggio >>

TCHAD

TIBESTI

Viaggio in 21 giorni - Partenza il 25 febbraio con Giancarlo Salvador
una meta a lungo sognata e a lungo negata. Un sogno di sabbia e lava fatto di mille sfumature pastello che corrono lungo le morbide forme delle dune, massicci e neri coni vulcanici che svettano oltre i 3000 metri dominando il Sahara tutto. Un maestoso caos geologico che sembra essere fuori scala per gli esseri umani eppure, qui, nel cuore del deserto compaiono improvvisi palmeti, inaspettati punti d'acqua e minuscoli villaggi di casette ovali. Ultimi testimoni oggi di quella vita bucolica raccontata mirabilmente sulle pareti di ripari e grotte dai uomini del neolitico. Labirinti di roccia, falesie multicolori scolpite dal vento ed infine, inattesi i laghi dell'Ounianga, stretti sempre più tra le lunghe dita di sabbia del deserto.

vai al programma di viaggio >>

MAROCCO

Oriental Desert Express

Non fatevi sfuggire questa occasione unica di vivere per un giorno atmosfere d’altri tempi, un viaggio nel deserto in treno…Il treno che appare nel film "Spectre" e deposita James Bond e Madeleine Swann alle porte del deserto, con un vagone- ristorante dove i due protagonisti sorseggiano un drink prima di scaraventare fuori Mr Hinx. E’ “Oriental Desert Express” della compagnia ferroviaria marocchina. Collega Oujda con Bouarfa, nella regione orientale del Marocco, e corre sui binari realizzati negli anni Trenta come tratto marocchino del progetto transahariano “Méditerranée-Niger”. Dispone di un vagone-passeggeri climatizzato, percorre i 305 chilometri fra le due località solo a date fisse e non più di 3 o 4 volte all’anno, in 8-12 ore. Il tempo di percorrenza varia a seconda del tempo impiegato a liberare i binari dalla sabbia che può ingombrarli, ma nessun problema: a bordo ci sono gli operai addetti con vanghe e pale… 

vai al programma di viaggio >>

Prossime partenze accompagnate da noi...

TCHAD

Borkou, il deserto piu bello

Viaggio in 19 giorni - partenza 26 ottobre 2017 - con Giancarlo Salvador - CONFERMATO
Rivolto ai tanti, incondizionati innamorati del Sahara: mettete insieme tutte le vostre esperienze precedenti, i ricordi più belli, le immagini più suggestive e sconvolgenti del Deserto per antonomasia...ecco, questo è il Borkou! Il compendio di tutti gli aspetti più spettacolari, insoliti, affascinanti del grande Sahara. Anzi, di più! Un concentrato di bellezza pura, di emotiva meraviglia, di profumo d'infinito. Rivolto ai novizi: un battesimo di fuoco! Memorabile! Da cappottarsi... Rivolto agli appassionati di fotografia: portatevi “memorie” o pellicole a gogò. E' un consiglio! Sabbie arrembanti e tassili erosi, dove si celano antichissimi ripari riccamente affrescati, coltri di mobile velluto che avviluppano mollemente paesaggi surreali di dune, guglie frastagliate, cattedrali minerali e torrioni d'arenaria, sentinelle di un passato assai remoto. E piccoli villaggi, minuscole comunità sperdute nel nulla che vivono in simbiosi con gli assoluti del Sahara.

vai al programma di viaggio >>

TCHAD

L'ennedi

Viaggio in 16 giorni - partenza 28 ottobre - con Adriano Curzi
L'ennedi è una fortezza d'arenaria, nel cuore del Sahara, da conquistare un po' alla volta cavalcando cordoni di dune, addentrandosi nei suoi canyon invasi dalle sabbie, fino a scoprirne i gioielli più preziosi. Presente e passato convivono nella guelta di Archeï: carovane di cammelli si abbeverano là dove vivono gli ultimi coccodrilli sahariani, testimoni viventi di quel mondo perduto che traspare da magnifiche pitture rupestri! Ma le sorprese non son terminate, dopo le falesie dell'Ennedi ecco i laghi di Ounianga apparire tra dune e palmeti... che viaggio! Un sogno per ogni sahariano!

vai al programma di viaggio >>

TCHAD

Borkou, il deserto piu bello

Viaggio in 19 giorni - partenza 16 novembre - con Adriano Curzi
Rivolto ai tanti, incondizionati innamorati del Sahara: mettete insieme tutte le vostre esperienze precedenti, i ricordi più belli, le immagini più suggestive e sconvolgenti del Deserto per antonomasia...ecco, questo è il Borkou! Il compendio di tutti gli aspetti più spettacolari, insoliti, affascinanti del grande Sahara. Anzi, di più! Un concentrato di bellezza pura, di emotiva meraviglia, di profumo d'infinito. Rivolto ai novizi: un battesimo di fuoco! Memorabile! Da cappottarsi... Rivolto agli appassionati di fotografia: portatevi “memorie” o pellicole a gogò. E' un consiglio! Sabbie arrembanti e tassili erosi, dove si celano antichissimi ripari riccamente affrescati, coltri di mobile velluto che avviluppano mollemente paesaggi surreali di dune, guglie frastagliate, cattedrali minerali e torrioni d'arenaria, sentinelle di un passato assai remoto. E piccoli villaggi, minuscole comunità sperdute nel nulla che vivono in simbiosi con gli assoluti del Sahara.

vai al programma di viaggio >>

Algeria

4 erg

Viaggio in 15 giorni:
partenza 18 novembre
- con Giancarlo Salvador - COMPLETO
NUOVA partenza 3 dicembre - con Giancarlo Salvador
assolutamente originale, insolito ed altamente spettacolare. Una vera chicca per gli adoratori del dio Sahara ed un’autentica sorpresa per quanti si sentono attratti dalla scoperta di quest’angolo di pianeta. E per tutti un’immersione di altissimo livello nei meandri del passato con i più grandi capolavori dell’arte preistorica. Un’occasione davvero unica!

vai al programma di viaggio >>

TCHAD

L'ennedi

Viaggio in 16 giorni - partenza 23 dicembre - con Barnaba Salvador
L'ennedi è una fortezza d'arenaria, nel cuore del Sahara, da conquistare un po' alla volta cavalcando cordoni di dune, addentrandosi nei suoi canyon invasi dalle sabbie, fino a scoprirne i gioielli più preziosi. Presente e passato convivono nella guelta di Archeï: carovane di cammelli si abbeverano là dove vivono gli ultimi coccodrilli sahariani, testimoni viventi di quel mondo perduto che traspare da magnifiche pitture rupestri! Ma le sorprese non son terminate, dopo le falesie dell'Ennedi ecco i laghi di Ounianga apparire tra dune e palmeti... che viaggio! Un sogno per ogni sahariano!

vai al programma di viaggio >>

Mauritania

A vela e in fuoristrada, dalle dune all'oceano

Viaggio in 16 giorni - partenza 23 dicembre - con Giancarlo Salvador
Banc d'Arguin, dune di Trarza e Oasi dell'Adrar Una chicca per palati fini. Dalla capitale subito tra filari di dune nell'erg Trarza fino ad Oujeft, una delle più suggestive oasi dell'Adrar. Canyons e possenti bastioni portano poi al palmeto di Terjit, all'acqua che sgorga nel deserto tra felci e tenero capelvenere. Ecco Azougui, culla degli Almoravidi che all'inizio dell' XI secolo partirono alla conquista dell'Africa. Da qui immersione nelle dune dell'erg Ouarane, dove si celano Chinguetti e le sue celebri biblioteche di antichi manoscritti, e poi Tanouchert e la sperduta Ouadane, testimonianze di un grande passato. E i gironi d'inferno del Guelb er Richat, immenso cratere di 38 km di diametro.Gran finale sull'Atlantico, dove le ultime dune del Sahara sprofondano nell'oceano, in barca a vela tra i bassifondi e la miriade d'uccelli del Banc d'Arguin, uno delle più importanti aree protette d'avifauna al mondo. I profumi del mare, del fuoco, della bottarga, del thè alla menta si mescolano sulle ali del vento che scompiglia le piume degli uccelli, accarezza le dune e gonfia le vele e le tuniche dei pescatori Imraguen.

vai al programma di viaggio >>